Esami specifici: per i soci la possibilità di rimborso

I volontari dell’ANPPI lavorano incessantemente per il riconoscimento dei diritti dei pazienti con malattie bollose autoimmuni. Di recente è stato raggiunto un importante obiettivo: l’identificazione del diritto di eseguire gli esami specifici (anticorpi antidesmogleina 1 e 3 e anti BP180 e BP230) in regime di esenzione.
Pertanto invitiamo quei soci, che attualmente li eseguono a pagamento, a scrivere al seguente indirizzo infopemfigo@libero.it per vedere riconosciuto quello che è un loro diritto previsto dai LEA.

Un importante traguardo emerso a margine di un incontro al quale ha partecipato la nostra Vicepresidente #CarolaPulvirenti: la Conferenza Stampa: “Malattie rare, una priorità per la salute pubblica” tenutasi a #Roma presso il #SenatodellaRepubblica in presenza del Viceministro della Salute, Sileri.
L’intergruppo Parlamentare per le #MalattieRare, presieduto dalla Sen. #PaolaBinetti, in collaborazione con #UNIAMO Fimr Onlus, in rappresentanza della comunità dei malati rari in Italia e la testata giornalistica #OsservatorioMalattieRare, hanno indetto la conferenza stampa per chiedere al nuovo Governo di proseguire e rafforzare l’impegno politico a favore dei malati rari (http://www.uniamo.org/malattie-rare-priorita-per-la-salute…/)
Hanno partecipato:
#PaolaBinetti, Presidente dell’Intergruppo Parlamentare per le Malattie Rare
#SimonaBellagambi, Membro Consiglio Direttivo EURORDIS
#AnnalisaScopinaro, Presidente UNIAMO F.I.M.R. Onlus
#IlariaCiancaleoniBartoli, Direttore Osservatorio Malattie Rare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.