Tonino

Ciao a tutti, anch’io sono un ammalato di pemfigoide in remissione, in breve vi racconto la mia storia.
Nel 2004, dopo sei mesi di visite da medici incompetenti, mi viene diagnosticato il pemfigoide bolloso. Sono stato in vari ospedali ma non trovavo miglioramenti.
Un giorno…ho sentito parlare dell’IDI di Roma ho preso un appuntamento con il dott. di Didona e sono andato a Roma.
Per quattro lunghi anni ho ingoiato di tutto, cortisone, tutti i tipi di immunosoppressori, embrel .
Ero arrivato alla disperazione ma il dott. di Didona non si arrendeva mai io invece avevo perso ogni speranza.
In occasione di una visita di controllo avendo provato tutto le medicine in circolazione mi chiede di ricoverarmi per provare una nuova medicina, il RUTIXMAB, è stata la mia salvezza.
Ho fatto due flebo a distanza di 15 gg ad aprile 2008, per un anno sono stato bene ad aprile 2009 un piccola recidiva, un’altro ricovero, altra flebo, ad oggi ancora tutto bene speriamo che non torni più.
Morale della favola non perdete mai la speranza, affidatevi a dottori esperti, la malattia si può vincere.
Saluti a tutti .
Tonino
la mia mail è la seguente antoninorosa @eurosedia.com

1 Ottobre 2010 alle 18:01

Tonino