Cettina

Ciao cari Amici,

undici anni insieme, sembra ieri quando gonfia come un pallone girovagavo sperduta nella giungla delle diagnosi SBAGLIATE, alla ricerca dì qualcuno che sapesse darmi una risposta…

ed ecco che cercando sul web, dopo aver letto “di pemfigo si muore” ho trovato un numero di telefono. Chiamo e mi risponde un Angelo, mi tranquillizza mi dà una speranza, un indirizzo: IDI di Roma…

E da lì ad oggi tutto ha un senso, la malattia ormai è addomesticata e mi ritrovo con tanti amici in più.

SARA… a Te e a tutti gli Amici: GRAZIE e Auguri di cuore.

Cettina.